BIOGRAFIA


Gianfranco Perulli, avvocato, docente universitario di diritto amministrativo, dirige un centro di ricerca a Roma, vive e lavora a Venezia.
Fin da giovanissimo si dedica alle arti figurative, frequenta corsi si disegno all'Accademia di Belle Arti di Venezia, viene selezionato alla Collettiva della Bevilaqua La Masa.
Successivamente entra in contatto con Virgilio Guidi e con Giorgio De Chirico che trascorreva lunghi periodi a Venezia e che gli fanno conoscere i galleristi Uccia Zamberlan e Gianni De Marco.
Scrive critica d'arte per il quotidiano L'Avvenire d'Italia ed è nella giuria del premio di pittura Burano.
Partecipa a numerose collettive e vince il premio nazionale Città di Treviso.
Oggi si dedica anche alla grafica nel club dell'incisione di Silvano Gosparini e degli altri soci della galleria Venezia Viva.
Sue opere sono esposte permanentemente nella galleria Juris & Perl di Campo Santo Stefano a Venezia.
Tra le mostre personali: Galleria Traghetto Venezia (1993), Galleria St. Raphael Piccadilly Londra (2001), Galleria Di Brera "caffè letterario" Milano (2001), Galleria Venezia Viva Venezia (2006), Novecento Boutique Hotel Venezia (2007), Spazio Libreria Mondadori San Marco Venezia (2007).
Hanno scritto di lui: Enrico Buda, Ludovico De Luigi, Lilia Daneluzzi, Enzo Di Martino, Giulio Gasparotti, Paolo Rizzi, Ottorino Stefani, Toni Toniato.

BIOGRAPHY


Gianfranco Perulli is a lawyer, a university professor of administrative law, and the chief of the legal research center in Rome. He lives and works in Venice.
He begun to draw in his early childhood and when was 16 decided to eural for courses in the Accademia Belle Arti in Venice. After a few years study his work was selected to be shown in the Bevilaqua La Masa Gallery. In these period he came in to contact with members of the art world.
He meet Virgilio Guidi, Giorgio De Chirico and other intellectuals who broadened his horizonts and helped him to enstablish friendships with the gallerists Uccia Zamberlan and Gianni De Marco. For several years he was critic The daily newspaper Avvenire d'Italia and acted as a judge in the Burano competition. He began to participate in both group and individual exhibition and was awarded first prime in Treviso competition. Today he works as a graphic artist in the club dell'incisione a long with Silvano Gosparini and others members of Venezia Viva Gallery.
His Works are part of a permanent collection in the Juris & Perl Gallery at Campo S. Stefano in Venice. Most recent painting abstract an informal surprise us for their magical atmosphere and long silences inusual in the visual of the coupols.
The painting of Gianfranco Perulli are a once abstract and informal.
For several years he has created grawings, paintings and lithografis only of cupolas.
These pictures are inspired by the cupolas of San Marco but represent the cupolas of all the cities of the world.
Between individual exibition: Galleria Traghetto Venezia (1993), Galleria St. Raphael Piccadilly Londra (2001), Galleria Di Brera "caffè letterario" Milano (2001), Galleria Venezia Viva Venezia (2006), Novecento Boutique Hotel Venezia (2007), Spazio Libreria Mondadori San Marco Venezia (2007).
Wrote about him: Enrico Buda, Ludovico De Luigi, Lilia Daneluzzi, Enzo Di Martino, Giulio Gasparotti, Paolo Rizzi, Ottorino Stefani, Toni Toniato.
Foto Foto
La Direttrice dell' IIC di Atene Melita Palestini con Gianfranco Perulli
e l' Ambasciatore Gianpaolo Scarante in occasione
dell' inaugurazione della mostra del pittore Gianfranco Perulli: "Le cupole dell' Oriente da Venezia a Bisanzio", 7 marzo 2008.
Foto di gruppo in occasione della presentazione della "Guida del Lido di Venezia e Pellestrina", 4 marzo 2008.

Didattica
Didattica Pagina ufficiale del professor Perulli
Docente allo IUAV di Venezia
 

Pubblicazioni
Pubblicazioni Consulta l'elenco
Le Pubblicazioni dei nostri Avvocati